All posts tagged: cena

A CENA DA WICKY’S

“Nel mio villaggio non c’era luce e per studiare usavo le candele. Mi ricordo ancora quando aspettavo la luna piena riflessa sull’acqua, un momento magico, di assoluta serenità.” Con queste parole lo chef Wicky Priyan inizia il racconto della sua cucina, ed sono proprio queste le emozioni che si provano entrando nel suo locale, nel cuore di Milano: magia e serenità. Un luogo dove scappare dalla frenesia della metropoli. Dove bisogna fermarsi, osservare e percepire le sensazioni che ci vengono trasmesse in questo piccolo angolo di tranquillità. Una cucina che rispetta a pieno le materie prime e la loro qualità. Qua gli alimenti vengono ascoltati, coccolati, uniti tra loro e poi serviti ad ognuno di noi. Ammetto che si riesce davvero a percepire la gentilezza con cui sono stati trattati gli ingredienti di ogni piatto, una gentilezza che viene trasmessa da ogni boccone sul nostro palato. Ci sediamo al bancone, posizione che consiglio vivamente per vivere l’esperienza al 100%. Da qua si può vedere come ogni piatto prenda forma sotto i nostri occhi. Ricette dai …

BERBERÉ

Finalmente dopo mesi e mesi ieri sono riuscita a provare la pizza di Berberé. E’ una pizzeria relativamente nuova a Milano, ma già presente in altre città d’Italia come Firenze, Bologna e Torino. Il tipo di pizza che propongono è molto particolare, non troverete le classiche pizze ma delle pizze gourmet, ossia quella categoria di pizza che sta ormai spopolando in Italia: quella da condividere, preparata con ingredienti unici e impasti non convenzionali. Berberé è un locale molto essenziale, tranquillo, che non aspira a stare al passo con i locali alla moda di Milano ma che è sicuro della sua semplice identità. Le pizze si dividono in Bianche, a base di fiordilatte, e le Rosse, a base di pomodoro: dalla classica con mozzarella di bufala alla più elaborata con salsiccia di Mora Romagnola, broccoli e pecorino romano. Ciò per cui si distingue è che ogni sera c’è una proposta diversa di impasto col quale viene preparata. Si può scegliere tra quello classico, o per esempio, grano integrale o farro senza lievito. Pizza, dunque, che grazie alla pasta madre è …

CANALLA BISTROT: GASTRONOMIC WORLD TOUR IN VALENCIA

Canalla Bistrot è uno dei ristoranti dello chef stellato Ricard Camarena, che ho scoperto e provato su consiglio della mia amica e partner in crime @gloriett. Il locale è molto carino, molto informale, proprio come un bistrot spagnolo. Qua di certo non troverete i piatti tipici della cucina Valenciana, come la paella o delle tapas, ma piuttosto una cucina molto particolare, che mixa insieme tante tradizioni da tutto il mondo, col lo scopo di farvi fare un tour gastronomico globale. Sul menù, infatti, ci sono dal pastrami sandwich newyorkese e tacos messicani a alla pizza okonomyaki giapponese. Se ci andate per la prima volta, vi consiglio di fare il menù degustazione, in modo da farvi un’idea generale e di provare quanti più piatti possibili. Io, che sono un po’ troppo curiosa, avrei voluto aggiungere piatti alla degustazione che ci era stata proposta ma su consiglio del cameriere stesso ho evitato: il cibo che portano è davvero tanto! Alcune porzioni singole, altre to share: questa è la loro filosofia. Ho assaggiato piatti davvero deliziosi, come un …

VALENCIA TRAVEL TIPS

Valencia, la città della paella, dell’horchada, della città delle arti e della scienza di Calatrava, del Santo Graal. Era la prima volta che visitavo questa splendida città, sono partita alla scoperta di Valencia per 4 giorni ed ecco i miei consigli di viaggio su dove andare, cosa vedere e, ovviamente, dove mangiare. Bluebell Coffe & Co. Per una colazione o un pranzo all’insegna del gusto e della tranquillità. Ho scoperto questo piccolo e accogliente coffee shop per caso su Instagram. Il primo giorno, arrivata a Valencia, sono stata accolta da una grande e inaspettata pioggia che mi ha vista costretta a rifugiarmi qua per il pranzo. Avocado toast, waffle salati e hamburger sono i piatti principali del menu, abbastanza limitato, ma con opzioni davvero deliziose. Sono stata qua sia a pranzo che a colazione, dove ho assaggiato anche la loro deliziosa granola, servita in modo non convenzionale con litchi e cremoso al limone. Dulce De Leche Se per colazione preferite qualcosa di decisamente più goloso, Dulce De Leche è il locale che fa per voi. Una miriade di …

WOLF: THAT BRAISED BEEF CHEEK…

Quando si viaggia non è sempre facile trovare ristoranti che ci piacciano. Io solitamente li cerco sulle varie guide e, ovviamente, sui social. Soprattutto su Instagram: prima di scegliere un ristorante vado tassativamente a vedere le foto nella geo localizzazione per farmi un’idea imparziale del locale e dei piatti. E’ così che ho scoperto Wolf. E’ un ristorante sulla Melrose Ave che propone un tipo di cucina creativo, quella dello chef Marcel Vigneron. Il locale è molto molto carino, accogliente e ben curato dal punto di vista del design. I piatti sul menu non sono tantissimi, ma ognuno di essi ha ingredienti particolari e ben cucinati. Anche esteticamente i piatti fanno la loro figura. La cucina di Wolf è stagionale, il menu quindi cambia a seconda dei prodotti disponibili e presenta diverse sezioni: gli snacks, piccoli antipastini da ordinare anche in condivisione, i piatti principali, i contorni e i dessert. C’è un piatto per il quale tornerei in questo posto all’infinito, per cui ogni volta che vado a L.A. è d’obbligo tornarci: la guancia di manzo brasata con …

RON GASTROBAR: BEST DINNER IN AMSTERDAM

Vi ho parlato della colazione e del pranzo ad amsterdam, proprio qua, ma che dire quando si tratta di cena? Mangiare bene ad Amsterdam non è facile, la cultura olandese e quindi anche i loro sapori sono molto diversi dai nostri. La prima sera sono stata in un ristorante toericamente stellato, ma credetemi se vi dico che per mangiare 4 portate ci abbiamo messo 5 ore! Per fortuna ci siamo rifatti la sera dopo andando da Ron Gastrobar. Anch’esso stellato, scelto un po’ a caso tra i vari consigliati dalla guida Michelin. Un locale molto ampio, tutt’altro che silenzioso e intimo, ma con tanti coperti, spazioso, luci soffuse e brusio di sottofondo. L’atmosfera è dunque molto easy, piuttosto diversa da quella che si respira nei nostri stellati, non a caso, sul loro sito, compaiono subito queste frasi: “An accessible restaurant where enjoying comes first.”, “There are no rules, everything is possible, you are king.” e “Eating at top level in an amazing atmosphere for any budget.”. Giusto per darvi un’idea del mood del locale. Siamo stati accompagnati ad un tavolino …

GARAGE PIZZA & CO, PIZZA GOURMET IN CORSO SEMPIONE

Ha da poco aperto vicino casa mia questa nuova pizzeria, Garage. Pizzeria sì, ma di pizza gourmet,  quindi cucinata con ingredienti di ottima qualità, servita a spicchi, solitamente su taglieri, e condita con ingredienti originali. O la ami o la odi. A me quella di garage non è affatto dispiaciuta. Intanto il locale: molto molto carino, un po buio forse, ma l’atmosfera è come quella di un grande monolocale newyorkese, con interni scuri e un bel soppalco. C’è anche un bellissimo cortile di cui però non ho avuto modo di godere perché, ahimè, il freddo autunnale è già alle porte. Non appena ci sediamo, personale gentilissimo aiuta me e il mio compagno nella scelta delle pizze, decidiamo di prendere due “pizzini” di dimensione più piccola rispetto alla classica, in modo da assaggiarne più di una. Optiamo per Freschezza, con fior di latte km0, passata di Datterino giallo, stracciatella, capperi e basilico, e Maurizio, con pomodoro San Marzano, mozzarella di bufala, rucola e crudo di Parma 24 mesi. Ordiniamo anche due panzerotti e una tartare di manzo, giusto per non …