All posts filed under: STAY

EAT, STAY & SHOPPING IN WEST HOLLYWOOD

West Hollywood, o WeHo per semplificare le cose, è uno dei miei quartieri preferiti di Los Angeles. E’ in una posizione perfetta per visitare la città, tra Hollywood e Beverly Hills, è sia relativamente vicino al mare che al resto della città. Lo adoro perché è una zona che pullula di ristoranti, negozi e mercatini. Ecco dunque cosa non potete assolutamente perdervi a WeHo.   Melrose Avenue è decisamente la mia via preferita della città. E’ molto lunga e la parte che preferisco è appunto quella che si trova a west Hollywood. Ci sono tantissimi negozi interessanti e originali, da Nasty Gal, allo store di Rachel Zoe, da Marc Jacobs a Dash, il famoso negozio delle sorelle Kardashian. Si respira un’atmosfera calma e tranquilla di giorno e molto fashion di sera. Mi piace moltissimo passeggiare per Melrose Place soprattutto la domenica mattina: un chai latte da Alfred Tea e un giretto del farmers’ market è il modo perfetto per iniziare la giornata. Proprio accanto ad Alfred Tea c’è The Apartament by The Line, un contemporary …

WHEN IN VENICE: MY EXPERIENCE AT THE GRITTI EPICUREAN SCHOOL AT THE GRITTI PALACE

Venezia, una delle mie città preferite, unica nel suo genere, magica, misteriosa, romantica. E’ bella con il sole, con la pioggia e anche con la nebbia, nessuno può eguagliarla. Era tanto che non tornavo tra i canali veneziani ma grazie al The Gritti Palace, un hotel Luxury Collection a Venezia, ho potuto visitare di nuovo questa meravigliosa città! Il Gritti è un hotel meraviglioso, tra i più famosi, antichi e belli di Venezia. Proprio qua personaggi illustri di fama mondiale e di ogni epoca, da Hemingway ad Angelina Jolie e Brad Pitt, si sono incontrati per socializzare, trarre ispirazione e festeggiare. Dopo un minuziosissimo restauro mi sono sentita accolta in un luogo ricco di autenticità ma al contempo moderno e confortevole, due qualità che difficilmente coesistono in un luogo così armoniosamente. La mia stanza, poi, mi ha completamente fatto innamorare: un letto con cuscini sofficissimi, un bagno interamente di marmo e la vista, mozzafiato, sul Canal Grande, proprio di fronte alla chiesa di Santa Maria della Salute. Sono stata ospitata in questo angolo di paradiso per un’occasione molto speciale: la …

MY #GLIONLUXURY EXPERIENCE – DAY 2/3

The first day in Geneva and Lausanne with Glion was really amazing, interesting and funny. But the second day had been even better. We woke up in the lovely Lausanne Palace Spa hotel, we had a delicious breakfast and we left to Montreux. As soon as we arrive we went to the Fairmont Montreux Palace hotel, a place full of history, memories and richness. Situated on the shores of Lake Geneva and overlooking the Alps, it was built in 1906 and it’s a real Belle-Époque gem. While walking on the spacious and long corridors, you can imagine and almost feel the souls of the ladies from the previews century walking in there thoughtless, with their big and colorful gowns. Even if the hotel has been renewed there are few rooms that haven’t been touched since 1906, like the ball room, a very touching and inspiring place. The most modern part of the hotel includes some bars and restaurants like the MP’S Bar & Grill, Montreux Jazz Café and the Funky Claude’s Bar. After visiting this amazing hotel, we went to the Glion campus in order to …

MY #GLIONLUXURY EXPERIENCE – DAY 1

Day 1 It was October 18th and me and my friend Diana took the train from Milan to Geneva, impatience to meet the rest of the group and to experience such an interesting trip. As we arrive we went to Caviar House & Prunier  where we had  caviar tasting. So. Good. I could eat just caviar for the rest of my life! We tried different type of them, from the plain one, to the salty one, all accompanied with vodka shots. I didn’t know, but that’s the best way to taste caviar: putting it right on the back of the hand and eat it with pepper right after a vodka shot. After the caviar we went to visit the amazing Patek Philippe salon (for those who doesn’t know, Patek Philippe is a very prestigious brand of  luxury watches), where the staff illustrated us some of the most rare and iconic pieces of the collection. We also visited its museum, full of historical and precious pieces. In the evening we reached our fist hotel, the Lausanne Palace Spa. Opened …

HAPPY BIRTHDAY WESTIN EXCELSIOR!

Il Westin Excelsior di Roma, a pochi passi da Piazza di Spagna e da Villa Borghese, è uno degli hotel più celebri della città. 316 camere, di cui 35 suite, 11 sale meeting, un centro wellness & fitness con piscina, sauna e bagno turco. E’ da sempre l’indirizzo romano del jet-set internazionale, rifugio e ispirazione per numerosi personaggi del mondo della cultura, dell’arte e dello spettacolo, come Picasso, Apollinaire, De Chirico e Marinetti, che sono solo alcuni degli illustri ed eclettici personaggi che si sono dati appuntamento nel salotto della capitale. Poi, dagli anni ’60 fino ad oggi, è stata rifugio e residenza di star hollywoodiane come Liza Minelli, Elizabeth Taylor, Leonardo di Caprio e i Rolling Stones. Vi racconto di questo magnifico hotel, nonché palazzo storico della capitale, perchè proprio lo scorso weekend ho avuto il piacere di visitarlo e di alloggiarci in occasione del suo compleanno: 110 anni. Per quest’importante ricorrenza, sono stati creati 110 suggerimenti (#110tips) per scoprire la Città Eterna: dai luoghi simbolo della storia di Roma agli indirizzi più nascosti, fino agli indirizzi della Roma contemporanea, ma non …

#CALIFORNIADREAMBIG – LOS ANGELES & PALM SPRINGS

25 gradi, sole, mare, onde, surfisti, cibo e relax. Io in California ci stavo proprio bene, ma sono tornata al freddo e al gelo milanese per raccontarvi quest’incredibile esperienza. #Californiadreambig è il social trip organizzato ogni anno da Visit California e Master Consulting FL in collaborazione con Air Canada, e quest’anno, insieme ad altri quattro bloggers, youtubers e Instagram influencers, hanno scelto me per andare a scoprire le meraviglie della west coast americana. Si parte dalla città eterna, alle dieci in aeroporto e via, pronti a volare. Pronti si fa per dire, perchè, come penso un po’ tutti, se c’è una cosa che odio del viaggiare è trascorrere interminabili ore in aereo, seduta in quelle minuscole poltroncine con l’aria condizionata sparata addosso, ma grazie a Air Canada, il viaggio è stato molto più veloce e direi quasi rilassante. Il perchè, in una parola: business class. Non starò a descrivervi tutti i benefici del servizio, ma vi dirò che si mangia e si beve quasi più che alle cene di Natale e poi si dorme come dei …