All posts filed under: EAT

WOLF: THAT BRAISED BEEF CHEEK…

Quando si viaggia non è sempre facile trovare ristoranti che ci piacciano. Io solitamente li cerco sulle varie guide e, ovviamente, sui social. Soprattutto su Instagram: prima di scegliere un ristorante vado tassativamente a vedere le foto nella geo localizzazione per farmi un’idea imparziale del locale e dei piatti. E’ così che ho scoperto Wolf. E’ un ristorante sulla Melrose Ave che propone un tipo di cucina creativo, quella dello chef Marcel Vigneron. Il locale è molto molto carino, accogliente e ben curato dal punto di vista del design. I piatti sul menu non sono tantissimi, ma ognuno di essi ha ingredienti particolari e ben cucinati. Anche esteticamente i piatti fanno la loro figura. La cucina di Wolf è stagionale, il menu quindi cambia a seconda dei prodotti disponibili e presenta diverse sezioni: gli snacks, piccoli antipastini da ordinare anche in condivisione, i piatti principali, i contorni e i dessert. C’è un piatto per il quale tornerei in questo posto all’infinito, per cui ogni volta che vado a L.A. è d’obbligo tornarci: la guancia di manzo brasata con …

RON GASTROBAR: BEST DINNER IN AMSTERDAM

Vi ho parlato della colazione e del pranzo ad amsterdam, proprio qua, ma che dire quando si tratta di cena? Mangiare bene ad Amsterdam non è facile, la cultura olandese e quindi anche i loro sapori sono molto diversi dai nostri. La prima sera sono stata in un ristorante toericamente stellato, ma credetemi se vi dico che per mangiare 4 portate ci abbiamo messo 5 ore! Per fortuna ci siamo rifatti la sera dopo andando da Ron Gastrobar. Anch’esso stellato, scelto un po’ a caso tra i vari consigliati dalla guida Michelin. Un locale molto ampio, tutt’altro che silenzioso e intimo, ma con tanti coperti, spazioso, luci soffuse e brusio di sottofondo. L’atmosfera è dunque molto easy, piuttosto diversa da quella che si respira nei nostri stellati, non a caso, sul loro sito, compaiono subito queste frasi: “An accessible restaurant where enjoying comes first.”, “There are no rules, everything is possible, you are king.” e “Eating at top level in an amazing atmosphere for any budget.”. Giusto per darvi un’idea del mood del locale. Siamo stati accompagnati ad un tavolino …

LE API STREET FOOD IN GIRO PER MILANO

Impossibile negarlo, ultimamente, in giro per Milano ma anche tutt’Italia, se ne vedono tantissime: le api car che trasportano deliziosissimo street food stanno spopolando. Solo a Milano se ne contano un sacco, allora ho deciso di dirvi quelle che ho provato e preferisco! Ape Cesare Ape Cesare è la proposta di due giovani romani che hanno voluto portare i piatti tipici della loro regione nella capitale meneghina. Il menù dell’ape romana prevede quindi ricette laziali, realizzate con ingredienti a km0, freschi e decisamente appetitosi. Io ho provato il panino con la porchetta e il tris di supplì: il classico pomodoro e mozzarella, l’ amatriciana e il cacio e pepe, per chi ama sapori forti. Il mio preferito? Amatriciana! Bello & Buono Ero allo Streeat food truck festival, poco fuori Milano, quando ho provato le delizie di questa piccola ape, eppure mi è sembrato di essere a Napoli! Polpette, parmigiana di melanzane, panuozzi, pizza: questa friggitoria mobile vi porterà dritti dritti nella città del sole. Da non perdere? La loro golosissima pizza fritta! Ape Bistrot Se cercate uno street food un …

PLUK: AÇAI BOWLS AND MORE IN AMSTERDAM

Eccomi qua, appena tornata da Amsterdam e pronta a raccontarvi qualche posticino che proprio non potete perdervi. Ad Amsterdam, lungo i canali e nei quartieri adiacenti alla città, ci sono un sacco di bei caffè, uno di quelli che mi è piaciuto sicuramente di più è Pluk. Si trova in una vietta in mezzo ai canali, molto vicino alla casa di Anne Frank. Si definisce un healthy concept store and take away, si può dunque mangiare lì, prendere il cibo da asporto ma non solo, in questo meraviglioso locale si possono anche comprare oggetti molto molto carini, da tazze a cannucce, dai loro prodotti della cucina a cartoline, candele e piccole decorazioni per la casa. Mentre aspetto di fare il mio ordine non posso quindi che essere totalmente attratta ed incuriosita dagli oggetti che mi circondano. E’ un po come ordinare la colazione in un negozio di vestiti o di arredamento: rimanere concentrati è dura. Avrei comprato di tutto! Comunque, da Pluk oltre che rimanere estasiati dall’atmosfera si possono mangiare cose molto semplici ma deliziose, il classico …

GARAGE PIZZA & CO, PIZZA GOURMET IN CORSO SEMPIONE

Ha da poco aperto vicino casa mia questa nuova pizzeria, Garage. Pizzeria sì, ma di pizza gourmet,  quindi cucinata con ingredienti di ottima qualità, servita a spicchi, solitamente su taglieri, e condita con ingredienti originali. O la ami o la odi. A me quella di garage non è affatto dispiaciuta. Intanto il locale: molto molto carino, un po buio forse, ma l’atmosfera è come quella di un grande monolocale newyorkese, con interni scuri e un bel soppalco. C’è anche un bellissimo cortile di cui però non ho avuto modo di godere perché, ahimè, il freddo autunnale è già alle porte. Non appena ci sediamo, personale gentilissimo aiuta me e il mio compagno nella scelta delle pizze, decidiamo di prendere due “pizzini” di dimensione più piccola rispetto alla classica, in modo da assaggiarne più di una. Optiamo per Freschezza, con fior di latte km0, passata di Datterino giallo, stracciatella, capperi e basilico, e Maurizio, con pomodoro San Marzano, mozzarella di bufala, rucola e crudo di Parma 24 mesi. Ordiniamo anche due panzerotti e una tartare di manzo, giusto per non …

LABORATORIO DEL GELATO: GUSTO E QUALITA’ DEL VERO GELATO NATURALE

Era da qualche mese che mio papà mi stressava con questa gelateria: “devi provarla”, “un gelato pazzesco”, “totalmente naturale” e così via. A lui, ex gelataio, quest’argomento sta particolarmente a cuore, ma non ci troviamo sempre d’accordo: io amo il gelato denso, saporito, carico, mentre lui preferisce quello un po più leggero. Quando mi ha parlato di gelato naturale ho subito pensato che fosse un gelato così, con poca personalità, e invece…. Ragazzi, questo è sicuramente uno dei migliori gelati che abbia mai mangiato. Lei farmacista, lui biologo, vogliosi di intraprendere una nuova strada, aprono a Viareggio la loro gelateria, il Laboratorio del Gelato. Amanti del cibo sano e salutare, il loro prodotto è totalmente naturale, perché fatto proprio come una volta, con estrazione a pala e mantecazione quotidiana, è privo di conservanti, coloranti, grassi idrogenati e aromi artificiali. A 4 anni dall’apertura sono secondi nella finale europea del Gelato festival del 2014 e in presenti in molte classifiche come la Top 50 gelaterie d’Italia di Dissapore. Il loro segreto? La passione e la qualità delle materie prime, utilizzate in abbondanza per dare al …

SIRANI: PIZZA GOURMET DA 10 E LODE

Tre spicchi per la categoria pizza gourmet del Gambero Rosso e da sempre tra le top 10 delle classifiche delle migliori pizze d’Italia, Sirani è una delle pizzerie più buone e famose del paese. Si trova a Bagnolo Mella, Brescia, e finalmente, qualche giorno fa, ci sono stata anche io assieme ad una coppia di amici. Nato come pasticceria e evolutosi a pizzeria gourmet, il locale è decisamente ben curato. Mi è piaciuto che sia arredato come un ristorante di un certo livello, anziché come una pizzeria: tavoli con lunghe coperte bianche, pochi coperti e vari elementi di design. Il contrasto attenuato tra l’ambiente e il tipo di cucina mi ha colpito, ordinare una pizza e due litri di birra non è mai stato così elegante e naturale, tutt’altro che grezzo. Il menu è abbastanza vasto, ci sono pizze per tutti i gusti: tra le più classiche, come Pantelleria (capperi, origano e pomodoro), Carciofi, e Caserta (datterino al basilico e stracotti di Andria) e le più particolari, come Polpo e Calamari, Sicilia (gambero rosso marinato agli agrumi) e Americano (tagliata di manzo e insalata …

SURI: PESCE CRUDO ITALIAN STYLE

Io adoro il pesce crudo, mi piacciono il sashimi, i carapaci, le tartare. Come quello di Suri, però, non l’avevo ancora mai provato. Sono stata portata in questo locale a pranzo da un amico, senza documentarmi più di tanto sul tipo di cucina, avevo solo chiesto che fosse qualcosa di light perché in quei giorni stavo esagerando con pranzi e cene. Si sa, light e buono non sono due parole che vanno proprio a braccetto, però… Quando mi hanno servita sono rimasta davvero sorpresa: mi sono trovata davanti piatti deliziosi, belli da vedere e molto interessanti.  Il locale è molto carino, arredato con semplicità con qualche tocco retrò che lo rende accogliente e familiare. I loro piatti forti sono i crudi di mare: ottima qualità della materia prima lavorata con rispetto e creatività. Io di tutto mi aspettavo meno che delle ricette così creative. Abbiamo iniziato con dei tagliolini di calamari, con una tartare di gambero rosso, sua bisque e lime, davvero deliziosi, una sorpresa per gli occhi e per il palato. Abbiamo proseguito con un crudo di capesante, …

CRUNCHY GRANOLA

Chi mi segue su Instagram e sui social lo sa: sono una granola addicted. Da sgranocchiare sola, nel latte o con lo yogurt, questa è una delle poche cose che so cucinare e che non può assolutamente mancare nella mia cucina. Io la mangio praticamente ogni mattina. Quando faccio colazione a casa, la granola è d’obbligo. Solitamente mi piace mangiarla nello yogurt, con una spolverata di semi di chia e del burro d’arachidi fuso sopra. Adoro prepararla perché non c’è una ricetta precisa, solo un paio di ingredienti fondamentali e poi ognuno è libero di aggiungere gli elementi che preferisce. Io la cucino così: Ingredienti Fiocchi d’avena 500gr ca. (io vado a occhio, non c’è una quantità specifica che utilizzo, dipende da quanta granola voglio cucinare.) Un bicchiere di sciroppo d’acero Miele  Misto spezie a piacere qb (cannella, zenzero, noce moscata…) Semi a piacere (di girasole, di lino, di zucca…) Un pizzico di sale Frutta secca a piacere (noci, mandorle, anacardi, arachidi, pistacchi, uvetta, cranberries…chi più ne ha più ne metta!) Procedimento Riscaldare il forno a 160 gradi. Verso …